giovedì 28 settembre 2017

Segnalazione: "L'Enigma dell'ermellino-Into the painting" di C.C.Omell

Titolo: L'enigma dell'ermellino-Into the painting 

Autrice: C.C.Omell 

Genere: fantasy/young-adult 

Prezzo: 2,99 ebook - 9,99 cartaceo

Pagine: 168

Copertina di: Jacopo Manna 



L'Enigma dell’ermellino-Into the painting è il primo romanzo per bambini ideato e scritto da Chiara Comella. Il racconto intreccia contenuti fantastici originali, mai prima d’ora sviluppati da una saga fantasy o young-adult, a suggestioni pedagogiche, finalizzate a coinvolgere i più giovani nel magnifico mondo della storia dell’arte. Il romanzo è ambientato all’interno di alcuni dei quadri più famosi della storia della pittura mondiale. Durante una visita al museo, Andrea e Gaia, due ragazzi di undici e otto anni, finiscono in un buio deposito, dove incontrano una donna vestita in abiti rinascimentali. Si tratta di Cecilia Gallerani, la dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci, evasa dalla propria cornice perché allertata dall’assenza del suo animaletto. I bambini si offrono di aiutare la strana signora nella ricerca dell’ermellino scomparso, ma la storia ben presto si complicherà. Passando di quadro in quadro, i due giovani galoppano attraverso capolavori della pittura, perdendosi in un mondo fatto di colore e

disegni. I quadri di Arcimboldo, Van Gogh, Munch, Dalì e De Chirico sono ambienti vivi, popolati da personaggi che si muovono, respirano e che parlano! Modelli affascinanti e misteriosi, buoni e cattivi, generosi e infidi, sinceri e bugiardi, che metteranno alla prova la forza d’animo e le risorse emotive di Andrea e Gaia: due ragazzi cresciuti in un mondo di prevedibile e comoda razionalità, ora a contatto con l’imponderabile. Dovranno mettersi in gioco, investendo tutto il coraggio, la fantasia e l’umanità di cui sono capaci. Dovranno accettare quello che a prima vista sembra impossibile (ma è davvero impossibile?) e scontrarsi con eventi imprevisti: tempeste e maremoti di colori ad olio, congiure di quadri e battaglie cromatiche. 

Biografia
C.C. Omell è lo pseudonimo di Chiara Comella. Nata a Roma il 16 luglio 1983, artista dall'animo naif e madre full time, dal 2008 lavora presso i servizi aggiuntivi di un noto spazio espositivo romano.
In questi anni, a stretto contatto con le più importanti opere d'arte ma anche con artisti, storici dell'arte e curatori, si radica in lei un interesse per l'arte, considerato il suo crescente desiderio di conoscerne  e approfondirne ogni aspetto. 
Nel 2014, la mostra di Frida Kahlo è di grande ispirazione e segna una svolta nel suo modo di concepire l'arte. Un po' per gioco un po' per curiosità, nasce  l'idea di "indossare i quadri", un progetto chiamato Quadrissimo me; Con la collaborazione di amici e familiari, improvvisati modelli, ma sopratutto grazie alla fantasia riesce a far rivivere qualsiasi opera, da Caravaggio a Memling. Convinta sempre che l'ironia apra orizzonti interpretativi diversi, inizia una riflessione seria sul modo di comunicare l'arte e su come educare al "bello". Giocare con l'arte significa abbattere le distanze e renderla più accessibile  a tutti, specialmente ai più piccoli, che però non hanno via libera a canali come Facebook o Twitter.

A questo punto, i  personaggi dei quadri ricreati, prendono vita e diventano i protagonisti  di Into the painting- L'Enigma dell'ermellino, una storia che ha come obiettivo, quello di eliminare gli "sbadigli" dai musei.

Nessun commento:

Posta un commento